Stare troppo seduti fa molto male. Una ricerca spiega gli effetti su organi, ossa, muscoli e cervello.
w-Sitting
Sappiamo che stare troppo seduti è un male per il corpo e la maggior parte di noi si sente un pò in colpa quando si sta troppo fermi, magari a guardare la TV o al PC lavorando. Ma cosa succede effettivamente ai nostri corpi quando si sta troppo sediti?
Quanto fa male stare troppo seduti?

Molte cose negative, dicono quattro esperti, che hanno approfondito la tematica, scoprendo una catena di problemi collegati tra loro, dalla testa ai piedi.

Lavorare in piedi .it ha trovato questa interessante ricerca publicata dal Washington Post dove è possibile vedere gli effetti sul corpo di stare troppo alla nostra scrivania in una posizione scorretta.

Gli autori di questa ricerca sono:

James A. Levine, inventor of the treadmill desk and director of Obesity Solutions at Mayo Clinic and Arizona State University.
Charles E. Matthews, National Cancer Institute investigator and author of several studies on sedentary behavior.
Jay Dicharry, director of the REP Biomechanics Lab in Bend, Ore., and author of “Anatomy for Runners.”
Tal Amasay, biomechanist at Barry University’s Department of Sport and Exercise Sciences.

Ecco la lista dei danni riscontrati dovuti ad anni di lavoro da seduti:

Stare troppo seduti incide sui PROBLEMI AL CUORE

cuore

Stando troppo seduti si bruciano meno grassi ed il flusso di sangue è più lento, permettendo agli acidi grassi a intasare più facilmente il cuore.
Una seduta prolungata è stata collegata ad alta pressione sanguigna e colesterolo elevato e le persone più sedentarie sono più di due volte più a rischio di avere malattie cardiovascolari rispetto a quelli meno sedentari.

Stare troppo seduti incide sui PROBLEMI AL PANCREAS

pancreas

Il pancreas produce insulina, un ormone che trasporta il glucosio alle cellule per produrre energia. Ma le cellule muscolari inattive non rispondono prontamente all’insulina, così il pancreas produce sempre più INSULINA, che può portare al diabete e altre malattie. Uno studio del 2011 ha trovato un declino nella risposta insulinica dopo un solo giorno di seduta prolungata.

Stare troppo seduti incide sul CANCRO AL COLON

colon

Gli studi del cancro del colon hanno rilevato dei collegamenti con l’eccessivo stare seduti.
Lo stare troppo seduti sembra essere collegato anche al cancro della mammella ed al cancro dell’endometrio.
Una teoria è che l’insulina in eccesso favorisca la crescita delle cellule tumorali. Un altra teoria è che il movimento regolare aumenta gli antiossidanti naturali che uccidono i radicali liberi, potenzialmente cancerogeni.

Stare troppo seduti incide sui MUSCOLI ADDOMINALI DEBOLI

addominali

Quando ci si muove o si è seduti in posizione eretta, i muscoli addominali si mantengono in posizione verticale. Ma quando si è seduti su in una sedia, vanno invece ad essere inutilizzati.
Muscoli dorsali e addominali flosci distruggono la postura e può succedere che pian piano aumenti l’arco della spina dorsale, una condizione chiamata iperlordosi.

Stare troppo seduti incide sui MOVIMENTI DELL’ANCA LIMITATI

anca

Inoltre avere fianchi flessibili aiuta a tenere il corpo in equilibrio, ma sedute di lunga durata generano l’irrigidimento e l’accorciamento dei muscoli flessori dell’anca, limitando i movimenti.
Gli studi hanno evidenziato che la diminuzione della mobilità dell’anca è una delle ragioni principali per cui le persone anziane tendono a cadere.

Stare troppo seduti incide sui GLUTEI MOLLI

glutei

Per quanto riguarda i gulutei lo stare seduti non richiede alcuno sforzo ed i glutei si abituano a questo stato. Glutei molli minano la vostra stabilità generale e la vostra capacità di mantenere un passo spedito quando camminate.

Stare troppo seduti incide sui DISTURBI ALLE GAMBE

gambe

Stare seduti per lunghi periodi di tempo rallenta la circolazione del sangue.
Problemi causati dalla scarsa circolazione nelle gambe vanno dalle caviglie gonfie e le vene varicose a pericolosi coaguli di sangue chiamati trombosi venose profonde (TVP).

Stare troppo seduti incide sulle OSSA POCO FORTI

Attività portanti come camminare e correre stimolano le ossa inferiori del corpo e dell’anca a crescere più spesse, più dense e più forti. Gli scienziati attribuiscono in parte il recente aumento di casi di osteoporosi alla mancanza di attività.

Stare troppo seduti incide sulla SENSAZIONE DI NEBBIA NEL CERVELLO

Quando il sangue fresco viene pompato al cervello l’ossigeno innesca il rilascio di tutte le sostanze chimiche che ci permettono di avere un umore migliore.
Quando siamo sedentari per troppo tempo, tutto rallenta, compresa la funzionalità del cervello.

Stare troppo seduti incide sugli SQUILIBRI AL COLLO

cervello

Se si sta seduti ad una scrivania al lavoro, en si ha l’abitudine di allungare il collo in avanti verso una tastiera o di inclinare la testa su un telefono cellulare durante la digitazione può sforzare le vertebre cervicali e portare a squilibri permanenti.

Stare troppo seduti incide sul MAL DI SPALLE

mal_di_spalle

Stando con la testa troppo in avanti i muscoli delle spalle e della schiena si estendono eccessivamente, specialmente il trapezio. Questo può causare un dolore alle spalle.

Stare troppo seduti incide sulla CATTIVA POSTURA DELLA COLONNA VERTEBRALE

colonna

Quando ci muoviamo, I dischi morbidi tra le vertebre si espandono e si contraggono come spugne, assorbendo sangue fresco e sostanze nutritive.
Quando siamo seduti per lungo tempo, i dischi sono schiacciati in modo non uniforme. Il collagene indurisce tendini e i legamenti intorno.

Questo genera maggiori rischi per un’ernia lombare.

Condividi l'articolo se lo ritieni utile
SHARE