Ecco un nuovo progetto di standing desk interessante dal punto di vista concettuale, la Stand Stand ovvero la scrivania portatile per lavorare in piedi ovunque ci si trovi (a patto che ci sia un tavolo).
c0461bd78ad62e76477ebc84189afa0e_large

L’innovazione è nell’idea che si possa lavorare in piedi anche fuori dall’ufficio o dalla propria casa, senza portarsi dietro 70 kg di scrivania.

La Stand Stand mi piace perchè ha un bel design, pesa pochissimo ed entra in un comunissimo zaino porta laptop.

La cosa interessante è anche che non è stata pensata da un architetto o designer industriale ma da Luke Leafgren ovvero un insegnante di arabo ad Harvard.

Il progetto sta avendo un certo successo su Kickstarter, ha già ricevuto un pò di fondi e forse diventerà un prodotto commercilizzabile.

Quello che è certo è che l’idea è sicuramente valida, ovvero che si possano pensare delle soluzioni per lavorare in piedi anche fuori dal proprio spazio lavorativo ufficiale.
In questo caso la soluzione è anche molto leggera ed economica (50 dollari), composta di solo 3 pezzi di legno che si montano in pochi secondi.
Il video, molto carino, spiega bene come funziona:

Ci sono 3 modelli con 3 differenze altezze ed anche la soluzione in bamboo.
L’unico lato negativo, a mio modesto parere, è il fatto che questo appoggio/scrivania non ti consente di stare nella posizione corretta ma è sicuramente meglio di niente.

Luke ha pensato questa scrivania mentre meditava…allora è vero che la meditazione fa bene!
Domani mi metto un pò a meditare anche io, speriamo di avere gli stessi risultati..

Condividi l'articolo se lo ritieni utile

LEAVE A REPLY