lavorare in piedi scrivania Oristand 2
lavorare in piedi scrivania Oristand 2

Lavorare in piedi non e’ facile all’inizio, per nessuno.
I primi tempi la schiena, specialmente nella parte lombare, fa male dopo poco tempo, le gambe si affaticano ed ad alcuni si gonfiano i piedi.

Perche’ allora sottoporsi a questa tortura? Perche’ i benefici superano i lati negativi. Lavorando in piedi ci si muove di piu’, si e’ piu’ produttivi, svegli, e si risolvono annosi problemi come mal di collo e mal di schiena di vario genere.

Il punto poi non e’ stare 8 ore in piedi ma alternare lo stare in piedi con lo stare seduti,anche ogni 20 minuti. Le soglie sono personali e dipendono dall’eta’, il proprio peso ma in generale l’importante e’ ascoltare il proprio corpo.

Il punto di quest’articolo e’ pero’ fondamentale: come faccio a capire se lavorare in piedi fa per me?
La risposta e’ cominciare, ma cominciare bene, senza spendere una fortuna (le standing desk costano).

Meglio quindi iniziare con una soluzione semplice, poco costosa ma che permette di testare questa nuova formula.

Ecco la soluzione di Oristand che per 25 dollari vende una standing desk di cartone, leggera ed anche carina:

lavorare in piedi scrivania Oristand 1

oristand-standing-desk

oristand-standing-desk-680x450

Partire con una soluzione semplice ma elegante sicuramente puo’ aiutare a capire se lavorare in piedi fa per noi, successivamente si puo’ passare a delle soluzioni piu’ “serie”.

Condividi l'articolo se lo ritieni utile